IL COPERCHIO

Esiste una differenza tra i coperchi della versione LINER, che hanno la sacca saldata e integrata, e quelli della versione CANISTER, in cui il coperchio è un elemento in grado di offrire una tenuta completa quando posizionato e pressato sul bicchiere. In entrambe le versioni FLOVAC® tutte le connessioni e gli elementi per favorire le diverse operazioni sono concentrati sul coperchio. Le porte PATIENT e VACUUM (una maschio e l’altra femmina per evitare inversioni di collegamento), la porta TANDEM, la maniglia per favorire la rimozione della sacca dopo l’uso (versione LINER) nonché il trasporto, due tappi di chiusura, per chiudere e sigillare la porta PATIENT e la porta TANDEM dopo l’utilizzo. In caso di aspirazione con un solo contenitore, questa porta TANDEM deve essere chiusa prima dell’utilizzo.

La porta maschio PATIENT è fornita di un portagomma ad angolo a 90° removibile con diametro 8,0 ÷ 9,2 mm per normali procedure di aspirazione. Qualora le procedure prevedano l’aspirazione di fluidi contenenti frustoli ossei, è sufficiente rimuovere il portagomma ad angolo per avere accesso alla porta di connessione verticale con diametro 14,0 ÷ 15,5 mm. Inoltre, per applicazioni critiche, la porta PATIENT può essere corredata di valvola unidirezionale antireflusso per garantire una protezione addizionale contro il ritorno verso il paziente dei liquidi aspirati e la fuoriuscita accidentale di questi ultimi quando si disconnette il tubo di aspirazione. Tale valvola è opzionale e disponibile solo nella versione LINER. La parte inferiore del coperchio alloggia lo speciale filtro idrofobico e la relativa protezione conica.

sfondo-2